www.ursulasblog.it/

Vegana da quasi 10 anni, nella vita cucino, poi cucino e cucino ancora. Tra una spadellata e l’altra però faccio sport, leggo, chiacchiero, cammino, osservo il mondo attorno a me e penso. Vivo con un santo uomo, una cagnolona e due gatti.

Vanillekipferl vegani, ovvero cornetti alla vaniglia

Proseguono le mie ricette di biscotti natalizi tedeschi… Oggi vi parlo di Vanillekipferl. Il nome è complicato e non rende giustizia alla semplicità di questi biscotti, che altro non sono se non dei biscotti a base di mandorle e vaniglia a forma di cornetto. Non so se siano originari della Germania o dell’ Austria, ma sono in entrambi gli stati piuttosto diffusi durante il periodo natalizio. Anche se ad essere…

Continua >>

Lebkuchen, la mia rivisitazione

In versione vegana e senza glutine. I Lebkuchen sono dei biscotti speziati tedeschi ricoperti di cioccolato o glassa tipici del periodo natalizio. Assomigliano al gingerbread e hanno il sapore del pan pepato. Sono cresciuta a pandoro, panettone e torrone. Per me i dolci di Natale sono sempre stati solo questi. La fetta di pandoro con lo zucchero a velo dopo aver scartato i regali, la fetta di panettone a cui…

Continua >>

Mini cake in versione speculoos

Ma non è un po’ presto per parlare di speculoos? Gli speculoos sono dei biscotti alla cannella tipici del Belgio o Paesi Bassi e della Germania dove vengono chiamati spekulatius. Sono dei biscotti tipici durante il periodo natalizio. Nei supermercati da queste parti è già stato allestito il reparto natalizio da settimane (fine settembre per intenderci. Ma non è un po’ troppo presto?). I vari dolciumi natalizi si sa, piacciono…

Continua >>

Mini cocco-cake

Cocco mon amour da mangiare in un boccone. Questi dolcetti al cocco nascono da un errore. Ho uno stampo in silicone a forma di mini plumcake e apparte i mini plumcake non riesco ad utilizzarlo in altro modo. Potrebbero venirmi delle barrette stupende, che ho sempre chiare nella mia mente ma che non riescono a trovare riscontro nella realtà. Quando cerco di togliere i dolci dagli stampi ecco che si…

Continua >>

Mini burger con pomodori secchi e ceci

Prendendo spunto dai falafel diventando dei burger in versione ridotta. No, non sono una grande amante dei burger (dei falafel sì invece). Sono sempre un po’ complicata, questo no, quest’altro mah, questo così e così. Nella realtà sono una consumatrice seriale di riso e verdura in quantità industriali e mangerei solo quello se non che ogni tanto mi piace uscire dalla mia monotonia culinaria e mi lascio guidare dalla fantasia….

Continua >>

Spaghettini di riso nella frittata di ceci

Santi siano gli spaghettini di riso… che quando non hai tempo di cucinare ti permettono di avere un pranzo pronto in pochi minuti. Sì, perchè cuociono davvero in fretta. Inoltre gli spaghettini di riso (io li preferisco in versione integrale anche se non si trovano così facilmente come quelli comuni di riso, o almeno qui dove vivo io) si prestano per tutta una serie di piatti che va dagli involtini…

Continua >>

Torta gelato con cocco, ribes e cioccolato bianco

Finalmente la torta gelato nella stagione giusta. Perchè sì, l’ultima torta gelato che ho pubblicato risale a santo Stefano. C’era un clima non proprio natalizio e ho avuto voglia di preparare qualcosa di diverso rispetto ai classici dolci che si tende a preparare in quel periodo. Ma ora siamo a luglio, fa caldo, il sole splende ed è il periodo ideale per preparare un dolce goloso, che non richiede accensione…

Continua >>

Spaghetti di zucchine, il must dell’estate

Non sono una grande mangiatrice di spaghetti e pasta in generale e infatti per la preparazione di questo piatto la pasta non c’entra proprio nulla. Si tratta semplicemente di spaghetti di zucchine e precisamente vengono chiamati zoodles. Verdura allo stato puro, raw, senza glutine e con pochissime calorie. Insomma, sono diventati il must di questa calda estate. Si tratta di un piatto fresco, veloce da preparare, che sazia mandando in…

Continua >>

Vegan Oreo cake

O meglio Oreo vegan cheesecake, la mia versione. Conoscete gli Oreo giusto? Sono quei biscotti neri come il carbone farciti con crema alla vaniglia. Non contengono nè latte nè derivati e va bene, sono tutto tranne che sani. Però ecco che ogni tanto uno strappo alla regola si può anche fare e da giorni mi ronzava per la testa l’idea di preparare una torta con questi biscotti. Pensato e fatto….

Continua >>

Okonomiyaki vegano o forse non proprio

Va bene, chiamarlo okonomiyaki forse è un po’ pretenzioso. Diciamo che ho preso solo spunto. Ma innanzitutto, cosa sarà mai questo piatto dal nome strano? Il nome non dovrebbe suonarvi nuovo, infatti ne avevo già parlato nel mio articolo su Osaka. E poi basta pensare a cartoni animati come Kiss me Licia, in cui il papà di Licia è proprietario di un ristorante di okonomiyaki oppure Ranma 1/2, dove l’amica…

Continua >>