ravanellocurioso.wordpress.com

Ravanello Curioso trascorre piacevoli momenti in cucina, per passione, per condividere il piacere e per offrire esempi tangibili e degustabili.

Kombucha!

Ben trovati cari Ravanelli! Come state? Io BENISSIMO! Stanca e studiata, ma rigenerata da un piccolo e fortunato soggiorno in mezzo al verde, alle erbe selvatiche, alla famiglia, in un angolo di paradiso terrestre italiano. Rientrando nella city, mi hanno accolta a casa un sacco di bottiglie di aceto di Kombucha giunte a maturazione perfetta ed ho così deciso di prelevarlo, preparare tante belle bottiglie e … dedicare un meritatissimo…

Continua >>

Roquefort di anacardi e mandorle

Cari Ravanelli, bentrovati, dopo il delizioso Camembert, oggi vi propongo un magniloquente Roquefort di anacardi e mandorle! Le variazioni rispetto alla ricetta del Camembert sono minime ed il nostro nume tutelare è sempre Thomas di Full of Plants, che trovate qui! Come sapete i formaggi sono una mia grande passione e forse mi sono fatta prendere la mano! Ma torniamo all’argomento di oggi: il sequel dei FORMAGGI CON LA MUFFA!…

Continua >>

Camembert di anacardi

Cari Ravanelli, bentrovati, oggi condivido con voi la splendida ricetta di Thomas di Full of Plants, che trovate qui! I formaggi sono una mia grande passione e forse mi sono fatta prendere la mano! Se siete curiosi, date un occhio a questi. Ma veniamo all’argomento di oggi: i FORMAGGI CON LA MUFFA! Quelli erborinati, con la crosta fiorita, Signore e Signori, sono davvero un giubilo per il palato! Fare un…

Continua >>

Koji

Cari Ravanelli bentrovati, oggi ci avventuriamo nel rutilante mondo delle Muffe! E partiamo con il meraviglioso Aspergillus oryzae che viene comunemente impiegato per la produzione del Koji da cui si ottengono fantastici piatti e bevande: tra i più famosi ricordiamo il miso, la salsa di soia, l’amasake, il sake e, non ultime, le verdure a fermentazione acido-lattica. A breve posterò la ricetta per la produzione domestica del MISO! Fonte foto:…

Continua >>

KIMCHIIIIIIIIIIII!!! Soooooo good for me!

Cari Ravanelli, bentrovati! Finalmente, dopo tanta attesa, arriva la ricetta del Kimchi, un fermentato tipico coreano adatto ai palati che amano i sapori forti! In casa ci dividiamo in due fazioni: gli amanti del peperoncino (IO, IO, IO, IO! Posso mangiarne quantità galattiche!) e gli amanti dell’aglio (Ravanellina e Ravanello). Così, per accontentare tutti, ho preparato due versioni di Kimchi: una rosso fuoco, l’altra candida! La ricetta? La ricetta non faccio nemmeno…

Continua >>

Mandarini sotto sale fermentati

Bentrovati cari Ravanelli! Eccoci con una nuova proposta all’insegna di semplicità e gusto! Dei limoni fermentati, di cui si fa largo uso nella cucina marocchina e siciliana, abbiamo parlato qui: grazie al processo di fermentazione perdono la durezza della nota acida e diventano molto più aromatici. Risultano ottimi tal quali, ma sono anche l’accompagnamento perfetto per secondi stufati, per arricchire insalate, tagliati a fettine nei cocktail, per dare un tocco fresco…

Continua >>

Formaggelle di arachidi

Cari Ravanelli, bentrovati! Sono sopravvissuta all’ennesimo esame ed ovviamente ne sto già preparando un altro. Nel poco tempo libero che mi rimane, il δαίμων è sempre vivo in me e mi spinge a fare, mescolare, inventare, provare … anche a notte fonda, a volte con gli elettrodomestici sparati a velocità supersoniche e con sommo gaudio dei miei gatti! I formaggi fermentati, si sa, sono una mia grande passione: ho perso il…

Continua >>

Lasagne di pane carasau, pesto e fagiolini

Cari Ravanelli, buon anno!!! Dicembre e gennaio, per me, sono mesi di lasagne. Calde, appaganti, cremose. Qualche tempo fa avevo pubblicato una ricetta di lasagne con il Pane Carasau: sono veloci, basta una cottura di 20 minuti e non richiedono particolari precauzioni … In quell’occasione avevamo visto le Lasagne con purè e cavolfiore arrostito, oggi invece andiamo sul classico con pesto, patate e fagiolini. Ingredienti per 8/10 persone: pane Carasau qb 2…

Continua >>

I cachi giapponesi massaggiati o Hoshigaki

Cari Ravanelli, avete presente quando vi regalano quintali di cachi ACERBI e voi siete lì a sperare che maturino, ma nel frattempo: a) è tornata la bella stagione b) le giornate si sono allungate e … c) li avete assaggiati quei maledetti cachi ed avreste preferito ciucciarvi le teste dei Presidenti del Monte Rushmore? E allora che fate? Voi, che avete la vocazione da conservatori seriali, ci avete anche provato ad essiccarli…

Continua >>

Dopo la Golosina, la Golosona!

Carissimi Ravanelli, bentrovati! Sono da poco ripiombata nella fase ‘studio/violento/a/qualsiasi/ora/del/giorno/e/della/notte’ a cui ho aggiunto anche la variante ‘riconquista/della/forma/fisica/in/palestra’ e ‘dieta/ferrea’, sicché capirete in che stato pietoso io possa essere … visto che lavoro pure a tempo pienissimo. Il passato anno accademico ho dato così tanti esami in università che il solo ricordo mi spaventa: sono stati 12 mesi in cui ho perso il sonno, il conto dei giorni e delle notti…

Continua >>