www.prendieportabio.it

Mi chiamo Angela Carreras e mi occupo di cibo. Cibo che fa bene non solo al corpo, ma anche all’anima, perché il mangiar bene è la prima regola per dimostrare di voler bene a se stessi ed al pianeta in generale. Mangiar bene, mangiare salutare, mangiare vegano, autoproducendo il più possibile, evitando gli sprechi, dalla zappa alla zuppa.

Muffin alla camomilla

Muffin vegano senza glutine alla camomilla selvatica 200g di farina di riso 80g di zucchero di canna 35g di olio di semi Infuso di camomilla q.b. Pizzico di bicarbonato Pizzico di sale Fiori di camomilla leggermente passati in acqua q.b. Unire gli ingredienti secchi, tranne i fiori, poi aggiungere i liquidi, fino ad arrivare alla consistenza di uno yogurt. Aggiungere i fiori e mischiare delicatamente, lasciandone alcuni per abbellire i…

Continua >>

Muffin selvatici con fiori di sambuco

Muffin selvatici con fiori di sambuco e vaniglia 200g di farina di riso 80g di zucchero di canna 35g di olio di semi 30g di aceto di mele Acqua q.b. Pizzico di bicarbonato Pizzico di sale Fiori di sambuco leggermente passati in acqua q.b. Vaniglia q.b. Unire gli ingredienti secchi (il bicarbonato non dev’essere unito all’aceto), tranne i fiori, incidere lo stecca di vaniglia e delicatamente con un coltellino recuperare…

Continua >>

Vellutata di barbabietola

Finalmente è arrivato il freddo! Cosa c’è di meglio di una zuppa calda per riscaldarsi, per riscaldare l’anima? Oggi vi propongo una vellutata di barbabietola. per 3 persone ho preso una carota grande, tre patate medie, un quarto di cavolo cappuccio bianco tritato abbastanza finemente, mezza cipolla, tre piccole barbabietole già cotte, un litro d’acqua, sale, pepe, erbe a gusto (io ho messo l’aneto ed il prezzemolo freschi, un pochino…

Continua >>

Crostatine speziate

Sono giorni che ho voglia di provare una ricetta. Ne ho talmente voglia, che quasi me la sento in bocca.. oggi finalmente ho trovato il tempo di farla e devo dire che il risultato mi è piaciuto molto. Eccola: Per l’impasto: 100g di farina 0 100g di farina di grano saraceno 50g di farina di castagne 10g di cannella 50g di zucchero di canna 35g di olio di semi di…

Continua >>

Plumcake marmorizzato

Un plumcake marmorizzato perfetto, aromatizzato alla vaniglia e cacao Ci serve: farina – 2 cucchiai. Zucchero – 1 cucchiaio Sale – 1 cucchiaino Bicarbonato – 1 cucchiaino Zucchero vanigliato – 1 cucchiaino Latte di soia – 1 tazza Aceto di mele – 2 cucchiai Olio semi di girasole – 1/3 tazza cacao – 2 cucchiai procedimento: in un recipiente unite gli ingredienti secchi (tranne il cacao) e poi quelli liquidi….

Continua >>

Kutabi Azerbadjiani

Oggi vi presento il kutabi azera, nel avete mai sentito parlare? E’ una simil piadina che arriva dal Caucaso. Originariamente il ripieno è con carne ma anche con verdure come patate e formaggio, verdure a foglia verde (spinaci, ortiche). Oggi userò gli spinaci e cipolla. Se amate le erbe aromatiche (dragoncello, prezzemolo) potete aggiungerle, aromatizzando maggiormente il piatto. Gli ingredienti ed il procedimento sono semplici, ma il risultato vi sorprenderà…

Continua >>

Sapore di mare: menu a base di alghe

Ieri per un pranzo a domicilio, per il compleanno di una splendida donna, ho preparato un menù a base di alghe, con un sapore di mare. Un menù molto semplice, ma che ha riscosso successo anche da parte di onnivori presenti, soprattutto bambini (e la cosa mi ha fatto davvero molto piacere, essendo i bambini i critici più severi di solito). Le alghe da me usate, sono state l’alga nori,…

Continua >>

Strudel dolce con pere e cioccolato – Strudel salato con carciofi e nocciole

Strudel! A ciascuno il suo… Voi come lo preferite? Quello classico è dolce con le mele ed uvetta, ma nulla toglie di poterlo fare ripieno come vogliamo. Personalmente amo molto anche le versioni salate. Ecco due ispirazioni, una dolce, l’altra appunto salata. Partiamo dalla ricetta dolce. Strudel di pere e cioccolato ingredienti: 200g farina 50g farina di castagne 80g zucchero 75g di olio 75g di acqua ripieno: 3 pere 50g…

Continua >>

Gata, dolce armeno

Gata, dolce armeno. Oggi vi parlerò di un dolce che arriva dal lontano Caucaso. Il Gata armeno. Che cosa è il Gata? E’ sinonimo di beatitudine. E’ un dolce, in cui la dolcezza lo fa il ripieno. L’impasto è senza zucchero, di solito si utilizza mazzoni (una sorta di latte acido fermentato armeno) o il kefir. In questa ricetta ho usato lo yogurt, il risultato è comunque gustosissimo, ma consiglio…

Continua >>

Gnocchi di zucca

Ormai è arrivato autunno. L’estate è terminata e la natura si colora di giallo, rosso, arancio. La regina delle tavole in questo periodo è la zucca. Non so voi, ma io letteralmente la adoro. Ecco una ricetta semplice ma divertente da fare non da soli e non quando si ha poco tempo. Gli gnocchi di zucca. La ricetta è davvero semplice: pesate una zucca senza la buccia e fatela in…

Continua >>