paradisodeidolcivegan.blogspot.it

Paola ha creato il blog per condividere la sua passione per la pasticceria. Con la collaborazione della sorella Anna, pubblica anche la versione vegana di alcune preparazioni "storiche" tratte da manoscritti medievali e rinascimentali.

Crostata vegan con crema pasticcera, gelée alla rosa, fiori d’acacia

A cura di Paola Laura Fabbri Ingredienti per uno stampo da 22 cm. di diametro Per la base: 200 gr. di farina, io ho usato quella di Tritordeum 50 gr. di amido di mais 70 gr. di zucchero, quello che preferite 140 gr. di burro vegetale ( margarine, burro di cacao,ecc..) oppure 70 fr. di olio evo raffreddato nel congelatore per 20 minuti 4 gr. di lievito per dolci vegan,…

Continua >>

Melting moments vegan

A cura di Paola Laura Fabbri I Melting moments sono dei piccoli e deliziosi pasticcini, molto friabili che si sciogono in bocca. Riguardo la loro origine ci sono diverse teorie, sembra che siano stati inventati da Rachel Allen, chef irlandese di Dublino, altri sostengono che siano biscotti tipici da tè australiani che venivano consumati durante il Natale. Facilmente veganizzabili in quanto è sufficiente sostituire il burro con un burro vegetale….

Continua >>

Biscotti tipo Biscotto di Novara versione vegan

A cura di Paola Laura Fabbri Biscotto di antiche origini. Pare che sia nato intorno alla metà del XVI secolo nei monasteri, numerosi prima del passaggio di Napoleone Bonaparte. All’epoca e fino alla prima guerra mondiale, era usanza, da parte del clero della Cattedrale, della Basilica Gaudenziana e dei parroci, offrire ai poveri il pane di Polla (pane di frumento), in seguito questo dolce fu chiamato “biscottino delle monache di…

Continua >>

Mirror cake vegan al cocco e gelée di fragole (torta con glassa a specchio colorata)

A cura di Paola Laura Fabbri Le torte a specchio sono la risposta a quelle terrificanti e pesanti torte ricoperte di pasta di zucchero (prodotto che detesto). Sono ricoperte con una glassa talmente lucida che ci si può specchiare. Fantastiche e spettacolari sono quelle di Ksenia Penkina e di Olga Noskova. La preparazione è un po’ laboriosa, ci vuole solo pazienza. Per i passaggi ho seguito i consigli di questo…

Continua >>

Crostata vegan al limone

A cura di Paola Laura Fabbri Ingredienti: Per il guscio di pasta frolla 200 gr. di farina, quella che preferite, io ho usato quella di tritordeum 50 gr. di amido di mais 75 gr. di zucchero di canna 4 gr. di lievito per dolci vegan (io uso quello di finestra sul cielo) 140 gr. di burro vegetale oppure 80 gr. di olio evo raffreddato in freezer per mezz’ora Zeste di…

Continua >>

Torta charlotte vegan alla vaniglia e frutta fresca

A cura di Paola Laura Fabbri Si tratta di un dolce costituito solitamente da un bavarese (si definisce al maschile la crema bavarese perché la bavarese, al femminile è tutt’altra cosa, si tratta di una bevanda), circondato da savoiardi e decorato con una guarnitura in cui l’ingrediente principale indica il nome dell’intero dolce che generalmente definisce anche il ripieno (charlotte al cioccolato, di mele, di fragole ecc…). Sembra che il…

Continua >>

Zabaione con “savoiardo” vegan

A cura di Paola Laura Fabbri Ingredienti: Per lo zabaione 80 gr. di miglio 1 litro di latte di soia alla vaniglia 70 gr. di zucchero di canna 150 gr. di Marsala  Mescolare il miglio con lo zucchero, unire il latte di soia alla vaniglia e cuocere a fuoco bassissimo per circa un’ora, mescolando continuamente per evitare che si attacchi sul fondo. A cottura ultimata unire il Marsala e frullare…

Continua >>

Torta vegan al cacao e triplo cioccolato

A cura di Paola Laura Fabbri Finalmente ho trovato un prodotto eccezionale. Per quanto riguarda il cioccolato sono molto esigente e anche piuttosto rompiscatole, prendo in considerazione solo Audere, Guido Gobino e pochissimi altri. Il cioccolato fondente è vegano già in origine, per quanto altre tipologie ossia al “latte” e bianco no. Le varianti vegan che ho assaggiato finora le ho trovate terribili, soprattutto quello bianco di soia, per me…

Continua >>

Biscotti tipo savoiardi piemontesi vegan

A cura di Paola Laura Fabbri Biscotto di antiche origini. Pare siano stati creati nel 1348 dal cuoco di casa Savoia, per un pranzo in onore della visita di Carlo di Lussemburgo, ospite di Margherita, madre e reggente per conto di Amedeo VI, a cui venne servito il Gateaux de Savoie, una gigantesca torta  che secondo alcuni rappresentava il castello di Chambéry e secondo altri rappresentava addirittura tutta la contea…

Continua >>

Sofficini vegan classici e al cacao

A cura di Paola Laura Fabbri Ingredienti: 200 gr. di bevanda vegetale, ho usato soia neutro 140 gr. di farina, quella che preferite 20 gr. di burro vegetale o 10 gr. di olio evo sale Per la versione al cacao 120 gr. di farina, quella che preferite 20 gr. di cacao Per il ripieno Besciamella: 100 gr. di farina, quella che preferite 100 gr. di burro vegetale o 60 gr….

Continua >>