paradisodeidolcivegan.blogspot.it

Paola ha creato il blog per condividere la sua passione per la pasticceria. Con la collaborazione della sorella Anna, pubblica anche la versione vegana di alcune preparazioni "storiche" tratte da manoscritti medievali e rinascimentali.

Torta di grano saraceno vegana, Shwarzplententorte, Buchweizentorte

Dolce tipico del Trentino Alto Adige. Di antiche origini. La ricetta compare in un manoscritto trentino del XVI-XVII secolo, di  Mastro Antonio intitolato “De cucuina”, riportata da Aldo Bertoluzza nel suo De Coquina cucina dei vescovi principi, cucina del popolo nel principato di Trento, Ed. U.C.T. Trento, 1988. Si tratta di una torta deliziosa, soffice, profumatissima, senza glutine; la mela grattugiata aggiunta all’impasto  nell’impasto la rende umida. Per la versione…

Continua >>

Baklava vegano

Baklava vegan A cura di Paola Laura Fabbri Dolce mediorientale dalle origini millenarie, diffuso anche nella tradizione culinaria balcanica. E’ una ricetta talmente semplice che ho quasi vergogna a pubblicarla. Si tratta di deliziosi pasticcini di pasta fillo che racchiudono un ripieno di frutta secca e spezie, “affogati” in uno sciroppo di zucchero. Personalmente preferisco la versione monogusto, ossia pistacchio e sciroppo di acqua di fiori d’arancio oppure mandorla e…

Continua >>

Crema fredda vegan di zucchine

A cura di Paola Laura Fabbri Ingredienti per 4 persone 600 gr. di zucchine Qualche foglia di menta e di basilico Un cucchiaio di panna vegetale da cucina Sale, pepe olio evo Lavare, asciugare e spuntare le zucchine. Tagliarle a tocchetti e cuocerle in padella con qualche cucchiaio di acqua. A cottura ultimata versarle nel bicchiere del frullatore, aggiungere menta, basilico, sale, pepe, olio evo, panna e frullare il tutto….

Continua >>

Hummus arlecchino

Ingredienti per 6 persone 400 gr. di ceci lessati ( io tolgo anche la pellicina bianca) Sale Un pizzico di peperoncino Zeste di un limone Succo di mezzo limone Olio evo Per la decorazione Carota Peperone rosso Prezzemolo Sedano Semi di sesamo nero o di papavero Semi di sesamo Per la salsa 250 gr. di yogurt di soia Due cucchiaini di bacche di pepe rosa (quantità variabile secondo il gusto…

Continua >>

Crostata vegan al lemon curd e fiori di acacia

A cura di Paola Laura Fabbri Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro Per il guscio di pasta frolla 200 gr. di farina, quella che preferite, io ho usato quella di tritordeum 50 gr. di amido di mais 75 gr. di zucchero, quello che preferite 140 gr. di burro vegetale oppure 80 gr. di olio evo raffreddato in freezer per mezz’ora Zeste di un limone Setacciare gli ingredienti…

Continua >>

Vegan lemon curd

A cura di Paola Laura Fabbri Crema spalmabile di origine anglosassone a base di succo di limone, zucchero e uova. Nella versione vegan ovviamente eviteremo le uova. Ingredienti 300 gr. d’acqua 130 gr. di zucchero di canna 40 gr. di amido di mais Zeste (buccia grattugiata) di due limoni Il succo di un limone 30 gr. di burro vegetale (burro di cacao, margarine ecc…) io uso burro di cacao Mescolare…

Continua >>

Torta degli addobbi vegan, torta di riso bolognese vegan

La torta degli addobbi o torta di riso bolognese è un dolce di antiche origini che si preparava durante la “Festa degli Addobbi”. Nonostante non sia un’amante dei dolci di riso, questa torta mi è sempre piaciuta molto, forse per la presenza delle mandorle e dei canditi. Quando passai da vegetariana a vegana, provai una versione vegan che trovai sul web ma non mi soddisfò per niente, non si avvicinava…

Continua >>

Piada dei morti vegan

A cura di Paola Laura Fabbri Come moltissimo altri dolci definiti dei morti, anche questa focaccia ha origini antiche, si pensa nella Romagna celtica. Il 31 ottobre i celti festeggiavano Samhain, il capodanno. Questa particolare notte era considerata dalle popolazioni dell’epoca, una porta fra il mondo dei vivi e quello dei morti. Per omaggiare gli spiriti si preparavano cibi particolari, uno di questi era probabilmente l’antenata della moderna piada dei…

Continua >>

Tiella barese vegan (riso patate e cozze, ovviamente senza cozze)

A cura di Paola Laura Fabbri Ho seguito questa ricetta sostituendo le cozze con l’alga dulce Ingredienti per 4/5 persone   350 gr. di riso parboiled 2/3 patate a pasta gialla 1 cipolla bianca affettata un piccolo spicchio d’aglio (facoltativo,io non l’ho usato) una decina di pomodorini spezzettati a mano e conditi con sale olio evo e pepe un mazzetto di prezzemolo “formaggio” grattugiato vegetale tipo gondino ecc..io ho usato…

Continua >>

Cantucci toscani vegan

Versione vegan di questi famosissimi biscotti di antiche origini, prodotto fin dal XVI secolo e presente sulla tavola della corte di Caterina de’ Medici. All’epoca di Caterina le mandorle non erano ancora presenti. Nel 1691 il dizionario dell’accademia della Crusca diede la seguente definizione “biscotto a fette, di fior di farina, con zucchero e chiara d’uovo” le mandorle vennero aggiunte all’impasto solo tre secoli dopo grazie ad Antonio Mattei, un…

Continua >>