lasusinablog.wordpress.com

Sabrina è una farmacista con la passione per l'alimentazione e la cucina vegetale.

Panini al latte

Nuovissima ricetta. Ho provato questi panini per la prima volta e mi sono piaciuti tantissimo: morbidi e adatti sia ad una farcia dolce che ad una salata. Adoro avere le mani in pasta …. Ingredienti: Farina di grano integrale 300 g Pasta madre rinfrescata 250 g Latte di soia (senza zucchero) tiepido 150 g Olio extravergine di oliva 2 cucchiai Malto 1 cucchiaino Sale marino integrale 1 cucchiaino Preparazione: Rinfrescate…

Continua >>

Falafel di Anna Villarini

Ingredienti: Fave fresche 450 g Aglio 2 spicchi Cipolla 1 Prezzemolo fresco 3 cucchiai Cumino 1 cucchiaino Farina integrale 2 cucchiai + q.b. Sale marino integrale q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine di oliva q.b. Preparazione: Mettete le fave in pentola con acqua fredda e portate ad ebollizione; quindi fate cuocere per mezz’ora a fuoco basso. Scolate e fate raffreddare. Nel frattempo in una terrina mettete aglio tritato, cipolla tritata,…

Continua >>

Base per biscotti di Anna Villarini

Da poco ho acquistato un interessantissimo libro di ricette curato dalla biologa e specialista in scienza dell’alimentazione Anna Villarini. Attivissima ricercatrice presso il Dipartimento di Medicina Predittiva e per la Prevenzione della fondazione IRCCS-Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, ma anche collaboratrice del “Day Service Ipertensione”-Malattie dell’apparato cardiovascolare dell’Università di Milano e dell’IRCCS-Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Ho iniziato a sperimentare le prime ricette ed ecco qualche ricettina…

Continua >>

Crackers al profumo di origano

Saporiti e sfiziosi ottimi come spuntino sano oppure come sostituto del pane. Io oggi li ho aggiunti ad una fresca insalata! Ingredienti: Farina integrale 200 g Acqua 50 ml Olio extravergine di oliva 50 ml Sale marino integrale 1 cucchiaino Origano secco q.b. Preparazione: Versate in una ciotola l’acqua, l’olio e il sale. Poi aggiungete poco per volta la farina mescolando dapprima con un cucchiaio poi con le mani fino…

Continua >>

Strudel di mele e cannella

L’abbinamento mela e cannella rimane uno dei miei preferiti. Quando ho preparato questo dolcetto la casa profumava di buono. Se anche a voi piace l’abbinamento ecco la ricetta dello strudel! Per la pasta: Farina di farro integrale 150g Sale marino integrale un pizzico Olio extravergine di oliva 3 cucchiai Acqua calda q.b. Potete preparare la pasta a mano oppure aiutarvi con il robot da cucina o l’impastatrice. Nel primo caso…

Continua >>

Ceci croccanti

Un finger food che piace proprio a tutti, grandi e piccini! Io adoro i ceci croccanti e scelgo le spezie per insaporirli in base al mio gusto e a quello dei miei ospiti; potete davvero sbizzarrirvi utilizzando le erbe aromatiche più classiche (rosmarino, timo, origano) oppure osare utilizzando spezie dal sapore orientale come curry, paprika o cumino. Farete un figurone anche se avete poco tempo da dedicare alla preparazione e…

Continua >>

Risotto ai carciofi

L’Italia è il Paese europeo in cui i carciofi vengono maggiormente coltivati ed il primato spetta a Sardegna, Sicilia e Puglia. Come gran parte degli ortaggi, i carciofi sono costituiti principalmente da acqua e fibre vegetali, utili per stimolare il buon funzionamento dell’intestino. Inoltre i carciofi contengono sostanze che li rendono molto interessanti. I flavonoidi, tra i quali spicca la rutina, dall’attività antiossidante ed epatoprotettiva. La cinarina, considerata utile in…

Continua >>

Purè di zucca

La zucca è il simbolo dell’autunno in tavola e in questa stagione vale la pena mangiarla perché …. se consumata regolarmente aiuta a superare gli stati di ansia e stress. Questo ortaggio è molto ricco di minerali in particolare di magnesio che è presente sia nella polpa che nei semi. Il magnesio ha un effetto rilassante a 360 gradi sul nostro organismo: distende la muscolatura regola il battito cardiaco restituisce…

Continua >>

Seitan ai funghi con crostino di pane e crema di zucca

In uno dei recenti post abbiamo parlato dell’importanza di mantenere sotto controllo la glicemia bilanciando i nostri pasti. Per raggiungere una condizione di controllo del nostro assetto ormonale (insulina – glucagone) il cibo diventa un tuo alleato grazie ad una appropriata associazione di carboidrati, proteine e grassi. Per questo nei pasti il 40% delle calorie deve essere fornito dai carboidrati, il 30% dalle proteine, il 30% dai grassi e per farlo…

Continua >>

Passato dell’orto

In uno dei recenti post abbiamo parlato dell’importanza di mantenere sotto controllo la glicemia bilanciando i nostri pasti. Per raggiungere una condizione di controllo del nostro assetto ormonale (insulina – glucagone) il cibo diventa un alleato: nei pasti il 40% delle calorie deve essere fornito dai carboidrati, il 30% dalle proteine, il 30% dai grassi. Per raggiungere questo equilibrio potete seguire la strategia ad occhio che vi ho spiegato nel post…

Continua >>