inthenameofseitan.wordpress.com

Ho deciso di intraprendere un’alimentazione vegana per una questione di etica. Fin da quando nasciamo ci viene insegnato che gli animali sono solo merce da commerciare o ingredienti da utilizzare per la realizzazione di cibi e pietanze di ogni tipo. Tutto ciò non solo è crudele ma è anche un concetto privo di ogni logica. Se avrete cura di seguirmi e spendere qualche minuto nella lettura delle mie ricette cercherò di mostrare come mangiare "vegano" non significa rinunciare ai sapori. Chef V.

Fettuccine cremose al ragù bianco di seitan e piselli

In molti mi punzecchiano “In The Name Of Seitan”…. e allora mostraci il seitan e il suo relativo utilizzo in cucina. Ed eccomi qui a darvene una dimostrazione. Il seitan è un alimento 100% vegetale e non contiene colesterolo. Viene ricavato, con particolare riferimento alla farina di frumento e a quella di farro, le quali vengono impastate e lavate per eliminare gran parte dell’amido e per avere così a disposizione…

Continua >>

Carciofi all’aglio e menta con patate

Un saluto a tutti voi ed eccomi ricomparire con una proposta che credo potrà essere apprezzata da molti di voi. Carciofi… vi gustano? L’accoppiata con le patate troppo scontata? Quindi che ci facciamo con un po’ di ottimi carciofi romaneschi e delle meravigliose patate? Un fantastico secondo piatto di fine stagione invernale/inizio primavera direi… Cominciamo, suvvia… Ingredienti: Carciofi romaneschi Patate Menta essicatta Aglio Pomodorini secchi Olio evo Paprika dolce Sale…

Continua >>

Fagiolini rigati con lenticchie nere

Le lenticchie nere! Mai viste in circolazione? Buonissime…e non necessitano di ammollo in quanto la loro cottura si aggira all’incirca sui 20 minuti (come le loro cugine fra l’altro). Responsabili della colorazione nera sarebbero gli antociani che altro non sono che dei pigmenti in grado di proteggere la pianta dai danni causati dalle radiazioni ultraviolette, assorbendo luce di una determinata lunghezza d’onda, mentre sul nostro organismo hanno un  effetto antiossidante e…

Continua >>

Cavolo Spigarello, borlotti e patate

Temperature rigide, siamo in pieno inverno… propongo ai vostri palati qualcosa di corroborante e senza ombra di dubbio cruelty-free Il cavolo Spigarello… Lo conoscete? Ai banchi del mercato lo trovate anche anche col nome di “Minestra Nera” una varietà molto antica e dal sapore intenso ed unico dalla consistenza poco fibrosa. Siete pronti? Non sarà una zuppa, non sarà una vellutata, ma un piatto unico che vi ristorerà e vi…

Continua >>

Polenta gratinata con funghi Cardoncelli al sugo

Al mio segnale “scatenate l’inverno”… e qual’è uno dei tipici piatti invernali? La polenta… che oggi vi presenterò in una gustosissima versione cruelty-free. Per gustarla a tutto tondo, a mio avviso, bisogna che sia affiancata da un succulento contorno di funghi. Se questi poi sono dei Cardoncelli allora la pietanza può raggiungere livelli top! Siete pronti? Procediamo… Ingredienti (per 2 persone): 400gr di funghi Cardoncelli 200gr di farina di mais…

Continua >>

Mezzi rigatoni in salsa di zucca con funghi e castagne

La zucca, col suo vivace color arancione e il suo sapore dolce e vellutato, è la regina dell’autunno, ma anche le castagne non sono da meno con la loro presenza nel periodo autunnale. Provate ad immaginare un connubio superlativo di sapori arricchito dalla squisitezza dei funghi cardoncello, ed ecco qui che vi sto per presentare un originalissimo primo piatto ricco di vitamine e antiossidanti in grado di abbassaro i livelli…

Continua >>

Risotto porcini e zucca

I Porcini… signori indiscussi dell’autunno e del regno dei funghi, a bassissimo contenuto di carboidrati e grassi, contengono buone quantità di vitamina D2 e altre vitamine del gruppo B. Sono inoltre commestibili sia crudi che cotti. In questo periodo ce n’è un ampia disponibilità e, accostati ad un’altra regina dell’autunno, sua maestà la zucca, può venir fuori qualcosa di gastronomico davvero gustosissimo. Siete pronti a seguirmi nella realizzazione di questo…

Continua >>

Peperoni secchi fritti (o peperoni cruschi)

Vi propongo un contorno gustosissimo a base di peperoni, ortaggi ricchissimi di magnesio, potassio, fosforo e vitamine quali C, B, E, e K. In particolare andiamo a trattare un peperone dolce (assolutamente non piccante) originario della Lucania (o meglio conosciuta come Basilicata), precisamente di Senise. Denominati “cruschi” per la particolarità di essere croccanti se adeguatamente cucinati. Il connubio fra la loro croccantezza e il sapore dell’olio che resta intriso del…

Continua >>

Cous cous peperoni Topepo e patate

Dalla Calabria… da alcuni carissimi amici mi è stato regalato un bel quantitativo di peperoni Topepo o più comunemente chiamati peperoni pomodoro. Ovviamente ho apprezzato tantissimo il loro regalo e, mentre ne palpavo la loro consistenza e apprezzavo la loro foggia, già fantasticavo in un loro impiego per una ricetta da postare! Questa  varietà di peperone, si mangia anche crudo ed è apprezzatissimo da fare ripieno ma nel nostro caso…

Continua >>

Strascinati coi funghi cardoncelli

Il fungo cardoncello prelibato e commestibile, con la sua carne bianca, soda e consistente viene largamente impiegato in diete ipocaloriche. La sua produzione è localizzata in regioni come Lazio, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Essendo molto delicato andrebbe consumato rapidamente, subito dopo l’acquisto quindi cos’aspettiamo? Partiamo con questa fantastica e semplicissima ricetta senza alcun ingrediente di origine animale.   Ingredienti (per 2 persone):   180g di strascinati (freschi o…

Continua >>