Jackfruit all’indiana

L'orto Ghiotto di Simona

Ricetta di L'orto Ghiotto di Simona

4 luglio 2017

Procedimento

Dal viaggio in India che ho fatto a maggio ho fatto tesoro di tante ricette del luogo, una di queste è a base di jackfruit, un frutto dal sapore neutro ricco di fibre, vitamina B e C, potassio, calcio, magnesio, ferro e fosforo. La polpa del jackruit che ho consumato e poi riportato dall’India per questa ricetta è del tipo acerbo adatto per essere cucinato come un qualsiasi vegetale, mentre il frutto più maturo si può consumare in estratto, frullato, oppure ricavarci una farina per la preparazione dei dolci. Anche i semi sono ottimi e possono essere arrostiti o lessati. Per tagliare il frutto gli abitanti del luogo mi hanno consigliato di ungere il coltello e sistemare i tocchetti della polpa in una ciotola anch’essa unta, questo perchè il jackfruit rilascia una sostanza molto appiccicosa con il taglio. E’ utile magari anche utilizzare dei guanti in lattice per uso alimentare…

Ricettari e libri vegan