Chiffon cake all’arancia

Dolce Verde

Ricetta di Dolce Verde

7 gennaio 2017

Procedimento

Quando penso alla Chiffon cake penso ad una torta soffice, alta, leggera e profumata. Bella e scenografica se farcita con delle creme o panna ma semplicemente perfetta anche solo servita con dello zucchero a velo. Le varianti sono infinite. Una sola cosa è certa, la ricetta originale prevede un uso massiccio di uova, utili per una corretta lievitazione e per donare insieme al cremor tartaro sofficità all’impasto. E poi lo stampo, altro elemento essenziale che consente alla Chiffon cake di crescere e cuocere bene al suo interno. La presenza di un foro cilindrico centrale permette infatti al calore di diffondersi perfettamente lungo tutta l’altezza. Lo stampo della Chiffon cake ha come particolarità anche la presenza di tre piedini sui quali la torta, una volta estratta dal forno e capovolta, deve poggiare fino a completo raffreddamento. Questa tecnica, simile a quella che si usa per il panettone, permette al dolce di non schiacciarsi su se stesso compattandosi…

Ricettari e libri vegan