Il cous cous è social…

ZenKitchen

Ricetta di ZenKitchen

19 gennaio 2016

Procedimento

Ci sono dei piatti che sono nati per essere “social” a mio avviso.. Social è una “licenza” che mi concedo per indicare un piatto che unisce, accomuna, stringe insieme, rilassa… Tali per me sono molti piatti (o forse lo potrebbero essere tutti, dipende dall’attitudine con cui ci si rivolge ad essi), e il cous cous in particolare mi richiama immagini di ospiti che siedono attorno ad un tavolo e attingono dagli stessi piatti.. Questo credo che sia uno degli ingredienti magici per rendere un piatto unico e indimenticabile a chi lo prepara e a chi lo riceve. In questo caso ho usato un cous cous che si trova in commercio (facilmente nei negozi bio) di riso e mais, quindi senza glutine: usare il termine “cous cous” per questo prodotto è quasi blasfemo poichè il cous cous originale viene fatto con molta pazienza e manualità “incocciando” la farina di semola con pochissima acqua fino ad…

Ricettari e libri vegan