Chips di cavolo riccio

Betti Taglietti

Ricetta di Betti Taglietti

11 dicembre 2015

Procedimento

Tormentone dei tormentoni, le chips di kale (cavolo riccio) ci hanno fatto sognare per anni, e finalmente appaiono anche da noi. Cosa sono? brandelli di foglie di cavolo riccio essiccate, con olio e spezie. Cos’hanno di speciale? la croccantezza: sembra di sgranocchiare patatine fritte, ma fanno bene (io ho un problema serio con le cose che scrocchiano, potrei non fermarmi mai). Quanto costano? una follia: al bio vicino casa vendono pacchetti da 10 g a 2 euro. Esatto: 200 euro al kg. WHAT? col cavolo che le compro! Detto fra noi, potete usare anche altre verdure al posto del cavolo riccio. Il cavolo nero ad esempio, è ottimo (la classica versione aromatizzata alla paprika+semi la trovate qui, ad esempio); così come la verza. Però il tarlo del kale si era insinuato in me, lo volevo ad ogni costo. Ebbene, l’ho trovato in una nota catena di supermercati (che detesto, per…

Ricettari e libri vegan