Senza uova, ricotta e strutto. Pastiera?

Kitchen Bloody Kitchen

Ricetta di Kitchen Bloody Kitchen

27 Marzo 2013

Procedimento

Si potrà ancora chiamare così? Io ho deciso di si: il sapore c’è, i profumi anche, la forma non ne parliamo nemmeno. Certo, sono passati parecchi anni dalla mia ultima pastiera vera. Vera si, perché nonostante sia vegetariana da -mah, chisseloricorda- un bel po’ qui al nord nessuno avrebbe mai pensato che si potesse usare strutto in un dolce. Una volta scoperto ero comunque già entrata nel mood fao tuto mi e quindi ho iniziato a prepararla con burro, ma comunque anche dagli ultimi assaggi di pastiera “vegetariana” sono passati parecchi anni. I miei ricordi sono un pochino annebbiati dallo scorrere del tempo e mi manca una cavia partenopea -magari mangiatutto- a cui farla assaggiare, ma nonostante questo non credo di essermi discostata troppo da profumi e sapori originali che nei miei ricordi sono molto, molto vicini al risultato che ottengo ora. Credo che questa sia la ricetta più lunga mai pubblicata ma…

Ricettari e libri vegan